Come disinstallare l'aggiornamento di Windows 10 (aprile 2018)

finestre 10

L'aggiornamento di aprile di Windows 10 è arrivato, è disponibile da un paio di settimane. Anche se il suo arrivo non è l'ideale, perché sta causando molti guasti alle apparecchiature degli utenti. Pertanto, molti vorrebbero poter disinstallare questo aggiornamento. Qualcosa che fortunatamente è possibile fare. Successivamente ti mostreremo i passaggi da eseguire.

Così che In caso di problemi con l'aggiornamento di Windows 10 (aprile 2018), è possibile disinstallarlo e torna alla versione precedente del sistema operativo che avevi sul tuo computer. Quindi, sei sicuro di sbarazzarti di questi problemi che sono stati.

La verità è che il processo di disinstallazione dell'aggiornamento è più semplice di quanto pensano molti utenti. Dobbiamo semplicemente fare alcuni passaggi. Prima di tutto, iniziamo andando alle impostazioni di Windows 10. Lì dobbiamo andare alla sezione aggiornamento e sicurezza.

Aggiornamenti e impostazioni di sicurezza

Quando siamo dentro, nella colonna che compare sul lato sinistro dello schermo, dobbiamo andare in recovery. Entrando in esso, otteniamo le opzioni di ripristino di Windows 10. Vedremo che ci sono diverse opzioni disponibili. Quello che ci interessa è tornare alla versione precedente di Windows 10. È il modo per sbarazzarsi dell'aggiornamento di Windows 10 di aprile 2018.

Torna alla versione precedente di Windows 10

Poi, Dobbiamo fare clic sul pulsante di avvio e riceveremo un avviso che chiede se siamo sicuri di quello che vogliamo fare. Dobbiamo semplicemente confermare che lo siamo e il processo inizierà. Quindi inizi a disinstallare l'aggiornamento di Windows 10 aprile 2018. Dobbiamo semplicemente aspettare e seguire l'assistente in quello che ci chiede.

Sarà questione di pochi minuti che l'aggiornamento sarà stato disinstallato dal nostro computer. Quindi, torniamo a utilizzare la versione precedente di esso. Possiamo solo aspettare che Microsoft rilasci un nuovo aggiornamento privo di problemi in modo da poterlo installare in futuro.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.