Come installare le app di Windows 10 su un disco rigido esterno

Le possibilità che ci offre Windows 10, rispetto alle versioni precedenti, sono molto grandi. Ma se parliamo della versione Pro, il numero di funzioni e caratteristiche aumenta notevolmente. Uno dei più sorprendenti è quello che ci permette spostare le app su un disco rigido esterno, una volta installati.

Questa funzione è molto simile a quella offerta dal sistema operativo Android per dispositivi mobili. Questa funzione di Windows 10 ha le stesse limitazioni di Android, quindi troveremo diverse applicazioni che non saremo mai in grado di spostare su un'unità esterna. Per evitare questo piccolo problema, possiamo configurare Windows in questo modo le applicazioni future vengono installate su un'unità esterna.

L'installazione di applicazioni su un disco esterno ci permette di avere sempre spazio libero sul nostro disco fisso principale, in modo che la gestione del sistema operativo sia sempre la più ottimale. Per cambiare l'unità di installazione delle applicazioni future che prevediamo di installare in Windows 10, procederemo come segue.

Innanzitutto dobbiamo accedere alla configurazione di Windows, tramite la scorciatoia da tastiera tasto Windows + io oppure tramite il menu di avvio cliccando sulla ruota dentata che viene mostrata sul lato sinistro del menu. Quindi fare clic su Sistema> Applicazioni.

All'interno dell'opzione Archiviazione, scorriamo in basso a destra, fino alla sezione Altre impostazioni di archiviazione. Successivamente, facciamo clic sulla prima opzione disponibile: Modifica la posizione di archiviazione per i nuovi contenuti. Successivamente, dobbiamo fare clic su Le nuove applicazioni verranno salvate in: e fare clic sull'unità collegata al nostro computer con formato NTFS dove verranno installate.

Solo questo cambiamento interesserà tutte le applicazioni che installiamo dopo questa modifica, non influirà su quelli già installati nelle nostre apparecchiature. Se vogliamo spostare le applicazioni installate sul nostro computerIn Windows News abbiamo anche preparato un tutorial in cui spieghiamo come farlo.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

2 commenti, lascia il tuo

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   Xavier suddetto

    Nel sistema, le nuove applicazioni verranno salvate in G: (è un disco esterno) ma quando lo scarico mi scarica sempre in C: Bootcamp, ce l'hanno tutte così che scarico in G :, la musica, i video tutti ma non si scarica nel disco esterno? il formato del disco esterno è EXFAT, sarà necessario cambiare il formato del disco esterno? Grazie per la tua risposta

  2.   Albert suddetto

    Voglio installare programmi come giochi per ufficio, ecc. Sul disco rimovibile in modo che il PC possa andare più veloce. È consigliato?