Come posticipare l'aggiornamento a Windows 10 ottobre 2018 Update

finestre 10

L'aggiornamento di Windows 2018 di ottobre 10 è ora disponibile a livello globale. Sebbene sia già stato rilevato un problema serio sui computer, che causa la scomparsa di file o intere cartelle sui computer di alcuni utenti che hanno eseguito l'aggiornamento. Pertanto, potrebbe essere una buona idea posticipare questo aggiornamento sul tuo computer, per evitare problemi.

Molti utenti non sanno come sia possibile farlo. Ci sono diversi modi, a seconda della versione di Windows 10 che hai (Home, Pro, Enterprise ...). Sebbene esista un metodo che funziona in tutti, ed è anche il più semplice di tutti.

Il modo più semplice e veloce per ritardare l'arrivo di questo aggiornamento sul nostro computer è stabilire la nostra connessione come utilizzo a consumo. In questo modo, se disponiamo di un piano dati limitato, ci consentirà di avere un maggiore controllo su di essi. Per questo motivo, convertire la connessione in una connessione a consumo è estremamente utile. Anche in questo caso.

Connessione a consumo

Poiché in questo modo, L'aggiornamento di Windows 2018 (ottobre 10) non verrà installato automaticamente sul nostro computer. Avremo la possibilità di decidere. Considerando i problemi là fuori, non è male. Per fare ciò, andiamo alla configurazione del computer.

All'interno della configurazione andiamo alla sezione rete e internet. Non appena entriamo in questa sezione, guardiamo lo schermo, al centro, dove vedremo un testo che dice "cambia opzioni di connessione" appare in blu. Quindi clicchiamo su di esso. Lì, una delle opzioni che viene fuori è stabilire la connessione come uso a consumo. Dobbiamo semplicemente premere l'interruttore.

In questo modo, l'aggiornamento di Windows 10 di ottobre verrà posticipato. Non verrà installato automaticamente nel computer. Saremo noi a doverlo fare manualmente. Ma, visti i problemi che sta generando, è bene aspettare un po '. In effetti, la stessa Microsoft lo ha già fermato.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.