Che cos'è Esplora file di Windows?

Windows Explorer

Quando i sistemi operativi non disponevano di un'interfaccia grafica, tutte le azioni venivano eseguite tramite la riga di comando. In questo senso, l'accesso a un file era un'attività che implicava non solo la conoscenza e l'immissione dei comandi per accedere alla cartella, ma anche la scrittura di altri per individuarla e aprirla. Un processo con così tanti passaggi generava facilmente troppi errori e questa necessità ha comportato l'aggiunta di uno strumento che risolvesse tutti i problemi. In questo senso, parleremo di cos'è Esplora file di Windows e di tutto ciò che ha contribuito.

Attualmente diamo per scontato che la navigazione all'interno di un sistema sia una questione di icone e clic, tuttavia è un grande progresso incorporato da Windows 3.1 e che ha rivoluzionato il modo di interagire con il computer.

Che cos'è Esplora file?

Prima di tutto, definiremo in modo generale cos'è il file explorer, poiché è un concetto che non è gestito solo da Windows. Nel mondo dei sistemi operativi, File Explorer è inteso come quello strumento incaricato di fungere da interfaccia grafica per tutte le aree del sistema. È un software la cui missione è convertire l'input dei comandi e la visualizzazione di uno schermo nero con molte lettere, in un'esperienza di pochi clic su determinate icone.

Questo rendeva senza dubbio l'uso dei computer più intuitivo, poiché per copiare, eliminare, spostare un file o creare una cartella non era necessario conoscere un numero intero di comandi.

Esplora file di Windows

Windows Explorer

Esplora file come concetto è incorporato in Windows 3.1, consentendo agli utenti di copiare, incollare, spostare ed eliminare file tramite l'interfaccia grafica.. Questa prima soluzione si chiamava File Manager. Tuttavia, viene sostituito in Windows 95 da un'opzione migliorata denominata Esplora file e quindi Esplora risorse.

Questa è probabilmente una delle opzioni native del sistema operativo con cui interagiamo di più durante le nostre giornate davanti al computer. In generale, l'esperienza all'interno di Windows si basa sull'archiviazione di file in cartelle, sul loro spostamento, apertura e passaggio ad altre cartelle per processi simili. In questo senso, siamo di fronte a una delle aree fondamentali e più importanti di qualsiasi versione del sistema Microsoft.

Elementi di Esplora file di Windows

L'importanza di Esplora file di Windows risiede nelle funzioni che incorpora, ovvero nel numero di esigenze che è in grado di coprire. In questo senso, lo strumento offre una serie di alternative per eseguire tutti i tipi di processi.

Barra degli strumenti

Barra degli strumenti

Prima di tutto, abbiamo la barra degli strumenti nella parte superiore di Esplora file di Windows. Questo è composto da 4 schede: File, Home, Condividi e Visualizza e ognuna ha una serie di opzioni abbastanza utili.

archivio

File - Barra degli strumenti

Nella scheda File puoi aprire una nuova istanza del browser e vedere anche un elenco di sezioni a cui si accede di frequente, in modo da potervi accedere rapidamente.

Home

Home - Barra degli strumenti

Home è la scheda predefinita che Explorer ci mostra quando viene aperta. Lì vedrai una serie di pulsanti orientati a copiare, incollare, copiare percorsi, eliminare file, creare cartelle e vedere le proprietà di qualsiasi elemento selezionato.

condividi

Condividi - Barra degli strumenti

Come indica il nome, questa scheda incorpora una serie di opzioni volte a inviare i file o portarli su supporti che ne consentono la distribuzione. In questo senso, vedrai i pulsanti per condividere via e-mail, masterizzare su disco, stampare o condividere con un utente specifico se sei su una rete.

vista

Visualizza - Barra degli strumenti

In questa sezione troveremo tutto ciò che riguarda l'esperienza visiva di Windows Explorer. In questo modo potrai definire la dimensione delle icone, ordinarle secondo determinati criteri, raggrupparle e abilitare la visualizzazione delle estensioni dei file.

Percorso o barra degli indirizzi

Barra degli indirizzi

Appena sotto la barra degli strumenti, troverai il percorso o la barra degli indirizzi. Questo è un elemento molto interessante, poiché, durante lo sviluppo di File Explorer, è stata incorporata parte del codice di Internet Explorer. Pertanto, è un'eredità del browser Web che consente agli utenti di conoscere il percorso che hanno seguito per raggiungere una determinata directory.

Allo stesso modo, se conosciamo un percorso, possiamo semplicemente scriverlo o incollarlo e il sistema ci porterà direttamente. Ciò è particolarmente utile per gli ambienti di rete, in cui è necessario visitare determinate cartelle su computer remoti.

Strumento di ricerca

strumento di ricerca

Accanto alla barra degli indirizzi ne trovi un'altra, volta ad inserire il nome di un file, per cercarlo velocemente. Questo strumento di ricerca è ottimo perché ti consente di trovare facilmente elementi in directory affollate e dove la ricerca visiva è difficile.

Pannello laterale

Pannello laterale

Il pannello laterale è uno di quegli elementi molto utili che incorpora Esplora file di Windows. Prima di tutto, ha una sezione di accesso rapido che è ottima per scorrere rapidamente le nostre cartelle frequenti.s.

Quindi, vedrai un albero delle directory principali del sistema in modo da poter entrare facilmente, senza dover aprire l'una e l'altra cartella per arrivare a quella di cui hai bisogno. Ciò è molto utile in quegli ambienti con più cartelle e file, poiché è più facile navigare tra i file..

Infine, il pannello laterale presenta un albero di posizioni di rete. Questa è una funzione davvero utile per ambienti di rete locali, dove abbiamo bisogno di visitare directory remote con una certa frequenza.

Area di lavoro

Area di lavoro di Esplora file

Chiamiamo l'area centrale dell'area di lavoro di Esplora file di Windows perché è lì che viene visualizzata ed eseguita la maggior parte dell'attività.. Ad esempio, per aprire un file, andiamo sull'icona che troviamo in quest'area e facciamo doppio clic. Allo stesso modo, se vuoi spostarlo in una cartella che si trova nella stessa posizione, andrai in quell'area per trascinarlo nella directory in questione.

Inoltre, qui puoi accedere al menu contestuale facendo doppio clic su uno spazio vuoto o sopra qualsiasi elemento. Ciò ti consentirà di avere una gamma di opzioni che vanno dal copiare, incollare ed eliminare, modificare il nome e vederne le proprietà.

È consigliabile utilizzare alternative di terze parti?

Dopo aver saputo cos'è Esplora file in Windows, dovresti sapere che non è l'unica opzione per visualizzare e gestire i file. In verità, ci sono molte alternative di terze parti che incorporano altre funzionalità e modi per esplorare le directory del sistema operativo. Tuttavia, l'opzione migliore sarà sempre quella che copre il maggior numero di esigenze e, in tal senso, dovresti valutare com'è la tua esperienza con lo strumento nativo.

Ad esempio, la navigazione a schede nel browser è una di quelle opzioni che non è mai stata integrata in Windows, ma è stata integrata in altri sistemi operativi e strumenti di terze parti.. In questo senso, se hai qualche requisito particolare che soddisfa un altro file manager ed esploratore, puoi usarlo.

Tuttavia, il browser e gestore nativi è in generale l'opzione migliore per la sua completa integrazione con il sistema e, inoltre, non richiede un consumo di risorse aggiuntivo. Questa è forse la più grande battuta d'arresto che deriva dall'utilizzo di un esploratore di file di terze parti. Tuttavia, se disponi di un computer in grado di sostenere il carico, non esitare a provarlo con una nuova opzione.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.