Posso connettermi tramite desktop remoto (RDP) a un computer Windows da un iPad?

iPad

Soprattutto con l'aumento del telelavoro dovuto alla situazione che stiamo vivendo, sempre più aziende e individui stanno valutando la possibilità di connettersi in remoto ai propri computer. Quindi, non è necessario recarsi fisicamente in ufficio o nel luogo in cui è effettivamente alloggiato il computer, ma praticamente da qualsiasi dispositivo c'è la possibilità di connettersi e utilizzare Windows secondo necessità.

A questo proposito, una delle possibilità per connettersi senza installare software aggiuntivo è la connessione desktop remotocos'è abbastanza facile da abilitare su sistemi operativi come Windows 10. In altre parole, questo ci consente di aprire una porta di accesso all'apparecchiatura per chiunque ne abbia bisogno, sia attraverso la rete locale che tramite Internet, e per tale accesso può essere piuttosto interessante utilizzare un Apple iPad.

Connettiti tramite desktop remoto (RDP) a Windows da un iPad: è possibile?

Come abbiamo accennato, in questo caso Tra i team di telelavoro può essere piuttosto interessante acquistare tablet al posto dei computer convenzionali, e in questo settore spiccano gli iPad di Apple parecchio per essere quelli con le vendite più alte. Il suo sistema operativo, iPadOS, non è completo come potrebbe essere Windows, ma è vero che nel caso in cui sia necessario connettersi al computer tramite RDP potrai farlo senza alcun tipo di impedimento.

Desktop remoto di Windows (RDP)

Per fare questo, devi prima assicurati che tutto sia configurato correttamente sul tuo computer Windows, altrimenti il ​​processo logicamente non funzionerà. Si consiglia di provare prima a connettersi da un altro computer con lo stesso sistema operativo, perché in questo modo potrebbe essere più facile riconoscere gli errori se ce ne sono, in quanto sono un po 'più dettagliati. Una volta che sei in grado di collegarti e puoi verificare che i dati siano corretti, puoi iniziare con la configurazione sul tuo iPad.

Articolo correlato:
Come abilitare l'accesso desktop remoto (RDP) in Windows 10

Quindi puoi connetterti dal tuo iPad al tuo computer Windows senza installare nulla

Una volta verificato che tutto funzioni, è necessario installare sull'iPad una piccola applicazione che consentirà di effettuare i collegamenti tramite RDP. Esistono diverse applicazioni di terze parti che ti consentono di farlo, ma la più consigliata è quella ufficiale: Microsoft Remote Desktop. Il download in questione può essere eseguito in modo completamente gratuito dall'App Store, anche se è vero che sarà necessario effettuare il login con un ID Apple valido per poterlo scaricare.

Fatto ciò, nella home page dell'applicazione vedrai i computer ai quali ti sei già connesso tramite RDP, se presenti. Per aggiungere una nuova squadra, devi solo cliccare sul pulsante con il simbolo più che compare in alto a destra e, nel menù a tendina, scegliere l'opzione "Aggiungi PC", che aprirà una nuova finestra con varie opzioni.

Aggiungi un nuovo computer per connetterti tramite desktop remoto da iPad

Tra i campi, sebbene sia vero che ce ne sono molti personalizzabili all'occorrenza, il campo più importante è "Nome PC". Qui dovresti inserisci il nome di dominio o l'indirizzo IP assegnato al computer a cui desideri connetterti, come faresti per connetterti da un altro computer Windows. Con questo, dovresti già essere in grado di stabilire una connessione di base tramite RDP con il computer di destinazione, se lo desideri.

Articolo correlato:
Quali sono le differenze tra Windows 10 Home e Windows 10 Pro?

Se preferisci salvare il lavoro in un secondo momento, Puoi anche lasciare un account utente configurato, semplicemente inserendo il nome utente e la password corrispondente al computer a cui si desidera connettersi. Tuttavia, non è necessario, perché se non lo inserisci, l'unica cosa che succederà è che l'app stessa ti chiederà le tue credenziali ogni volta che proverai ad accedere.

Con tutto questo fatto in linea di principio non dovresti avere problemi a connetterti dal tuo iPad. Una volta fatto, puoi anche scegliere tra la modalità touch di Windows, come se fosse un tablet con questo sistema, o la modalità puntatore, con la quale quando ti muovi sullo schermo si muoverà il mouse.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.